incubi

Un motivo per cui la scienza si interessa tanto ai sogni è che l’attività onirica può uccidere: un incubo da infarto può letteralmente avere proprio questo effetto. Di certo, i sogni hanno guidato molte persone a prendere importanti decisioni nelle loro ore di veglia, e molti psicologi ritengono che essi siano la chiave per comprendere la nostra mente. È stato in effetti dimostrato che la privazione dei sogni durante sonno può portare a turbe della personalità.

leggi

bogart

Lo scrittore americano Raymond Chandler si è trasferito in Inghilterra con la madre all’età di otto anni, compì gli studi a Londra, in Francia e Germania. Nel 1912 fece ritorno negli Stati Uniti e, dopo aver preso parte alla prima guerra mondiale nelle file dell’esercito canadese, si guadagnò da vivere facendo l’impiegato di banca, il libraio e il giornalista, prima di dedicarsi, dal 1933, interamente alla professione di scrittore. Già aveva pubblicato qualcosa negli anni londinesi, ma senza successo: questo invece arrise subito ai racconti, che proprio a partire dal 1933, egli incominciò a inviare a “Black Mask”, la rivista leader del cosiddetto hard boiled school of fiction, di cui Chandler insieme a Dashiell Hammett fu il massimo esponente.

leggi

wolinski

La caricatura moderna, come esagerazione dei tratti fisionomici di una persona reale o immaginaria, ebbe la sua origine con Leonardo da Vinci, e in particolare nei due celebri fogli Ritratto di Scaramuccia e Teste in caricatura. A questo proposito, tuttavia, alcuni autori preferiscono parlare di capricci piuttosto che di caricature, poiché l’intento comico o scherzoso non vi è prevalente. Allo stesso modo, i volti ripugnanti e crudeli che circondano il Cristo portavoce di Hyeronumus Bosch, non possono dirsi concepiti con intenzioni comiche, dato l’alto carattere religioso del soggetto, ma risulta evidente la volontà di “caricare”, ossia – etimologicamente – esagerare i caratteri fisionomici di una persona a fini espressivi. Dalle deformazioni fisionomiche di Bosch prese le mosse l’opera di Pieter Brueghel, per il quale è difficile dire dove comincia o finisca la caricatura. La nozione di caricatura comunque si affermò completamente in Italia a partire dal secolo XVII e precisamente nella cerchia bolognese dei Carracci.

leggi

che cos'è una city smart?

Cosa si intende per “città intelligente”? Smartphone, smart tv, smart auto; e ancora smart mobility, smart economy, smart environment, smart governance, smart living. Ormai è possibile trovare la parola smart ovunque e ovunque è sinonimo di tecnologia. In effetti non è una definizione errata, perché smart è davvero sinonimo di progresso ed evoluzione. Finalmente la nostra società ha capito che la tecnologia deve essere impiegata per migliorare la vivibilità delle città, degli ambienti urbanizzati, per migliorare la nostra vita in ogni campo. È questa la city smart che vogliamo costruire ed è questo il futuro che immaginiamo e che oggi forse può essere realizzabile, grazie ad una ricerca tecnologica al servizio dell’evoluzione e dello sviluppo sostenibile.

leggi

tipografia

In un’epoca dominata dall’innovazione tecnologica, dai tablet e dagli ebook reader, il libro di carta mantiene il suo fascino e tenta di resistere ai cambiamenti. Vi siete mai chiesti come si fanno i libri di carta? Di cosa erano fatti i primi libri? Quanto ha influito l’invenzione dei caratteri di stampa da parte di Gutenberg.

leggi

piazzayennecagliari

Situata ai limiti meridionali della vasta pianura del campidano, splendidamente affacciata sull’ampio Golfo degli Angeli, Cagliari è la città più importante della Sardegna. Fin da quando i Fenici la fondarono come centro commerciale per favorire i traffici nel vasto mar Mediterraneo, Cagliari è andata sempre più acquisendo importanza fino a d assumere il ruolo di città guida dell’isola.- Alla straordinaria suggestione dei panorami nei quartieri vecchi, si affiancano gli interessanti aspetti dei numerosi centri contigui che, caso unico in Sardegna, stanno conoscendo una importante crescita demografica che ha fatto sorgere delle comunità amministrative indipendenti, pur formalmente legate al tessuto urbano di Cagliari. Tutto intorno si affaccia la sconfinata pianura del Campidano che offre un imprevisto orizzonte piano, atipico per la Sardegna. Qui vivono la maggior parte dei Sardi, l’agricoltura è moderna e intensiva.

leggi

I primi acquisti per la cura del bambino

Fare la mamma ed il papà sono i compiti più difficili del mondo. Prendersi cura di un bambino richiede molte energie, e le richiede continuamente e senza alcuna sosta. Pare che ci sia una innata predisposizione per fare la mamma ed il papà, non è di certo una cosa che si impara leggendo, ma di certo si può venire a conoscenza di alcuni trucchetti e consigli su come far sentire il bambino a proprio agio e su come fare sviluppare la sua personalità in maniera corretta. Internet è ormai diventato uno strumento di conoscenza per tutti e riesce a fornirci informazioni su quasi tutto quello che vogliamo. E si trovano anche un sacco di consigli utili per la cura del bambino, soprattutto nei suoi primi anni di vita, periodo molto delicato e che mette spesso in apprensione i neogenitori .

leggi

impianto eolico

Gli sconvolgimenti politici attuali ci ricordano dolorosamente come ai lutti si affianchino anche importanti questioni energetiche. La maggior parte delle riserve mondiali di petrolio si trovano in territori che un paese occidentale faticherebbe a chiamare “amici”. Anzi, l’ostilità nei confronti degli Stati Uniti e dei suoi alleati è tangibile in vaste aree del Medio Oriente. Il ricordo alle energie alternative non è motivato solo dalla necessità di superare i problemi del riscaldamento globale, risolvendoli alla radice con il ricorso a energie rinnovabili e pulite. Ci sono dietro anche considerazioni politiche che non possono venir meno in un’analisi seria della situazione. Gli Stati Uniti e i paesi occidentali hanno dovuto imbarcarsi in una guerra lunga quasi 10 anni al fine di consolidare la loro presenza, cercando di mettere sotto controllo le riserve di petrolio o attraverso il diretto dominio politico oppure grazie alle imprese e all’iniziativa commerciale. Non bisogna guardare con sospetto a tutto ciò e non bisogna nemmeno indicarlo come la causa scatenante dell’efferato terrorismo di queste settimane, sparso senza pietà nelle città d’Europa.

leggi

t0220tejero-shakespeare_feat2_1

Per capire il successo popolare del drammaturgo inglese per eccezione, William Shakespeare, dobbiamo prima di tutto guardare dentro noi stessi. Nella nostra vita tutti quanti abbiamo avuto almeno una volta a che fare con la gelosia, l’innamoramento forte, il tradimento, la smania di potere, l’invidia e la morte. Questi temi sono così connaturati alla nostra umanità, che quando li vediamo rappresentati nelle arti, non riusciamo a non identificarci. Capita oggi con le serie TV meglio riuscite, con i romanzi, con i film ed è sempre capitato così con i grandi drammi messi in opera da Shakespeare.

leggi