Biancheria casa: l’importanza dei tappeti

Uno degli elementi principali della biancheria per la casa è rappresentato certamente dai tappeti. In ogni abitazione ci sono dei tappeti. Sono le persone a decidere se dotare tutte le stanze o solo alcune di esse con i tappeti. Il tappeto svolge un ruolo importante perché, sebbene sia un elemento d’arredo piuttosto semplice, può essere in grado di innovare completamente una stanza, rendendola più vivace ed attraente. Ovviamente, tutto dipende dalle scelte delle persone e dal tocco che essi vorranno dare agli ambienti tramite i tappeti. In questa guida conosceremo meglio i vari tipi di tappeti che potrebbero fare al caso della vostra casa.

Tappeti e biancheria casa

Biancheria per la casa: tutte le tipologie di tappeti

Esistono in commercio diversi tipi di tappeti per la biancheria casa, i quali si differenziano l’un l’altro soprattutto per i materiali con i quali vengono realizzati. Tra i tappeti più utilizzati e dal fascino indiscutibile troviamo i tappeti annodati a mano. Il valore del tappeto dipende dal numero di nodi. Più aumenta il numero dei nodi più cresce anche la valutazione e l’importanza del tappeto. Il tappeto annodato a mano viene realizzato soprattutto con materiali come la lana, il cotone, la seta. Le lavorazioni vengono effettuate in alcuni paesi asiatici, su tutti l’India, il Pakistan e la Turchia.

Altra tipologia di tappeto è quello taftato a mano. Per realizzare questo tappeto c’è bisogno di una base di tela sulla quale si aggiungono ciuffi del vello del tappeto, con l’ausilio di uno strumento non molto diverso da una pistola. Oltre alla lana e alla seta, per la realizzazione di questo tappeto si utilizzano molte fibre sintetiche.

Abbiamo, poi, i tappeti realizzati a macchina. Essi non hanno un valore altissimo, nel senso che sono meno pregiati e raffinati rispetto agli altri tappeti ma hanno il vantaggio di essere molto resistenti. Anche in tal caso, la lana, la seta e le fibre sintetiche sono i materiali utilizzati in percentuale maggiore. Anche alcuni paesi europei si sono specializzati nei tappeti a macchina.

Sono questi i principali tappeti che rientrano nell’ampio discorso della biancheria per la casa. Infatti, tali tappeti ben si adattano soprattutto agli ambienti interni. Se, invece, si è alla ricerca di tappeti per esterni allora è possibile orientarsi su quelli in bamboo, i quali sono in grado di mostrare resistenza agli agenti atmosferici e sono anche biodegradabili ed eco compatibili.

Meglio le fibre naturali o quelle sintetiche?

Il discorso legato alla scelta delle fibre diventa importante anche per i tappeti. Scegliere una fibra naturale significa puntare su materiali che sono in grado di rendere maggiormente favorevole le condizioni ambientali. Infatti, le fibre naturali assorbono l’umidità in abbondanza e la conservano per metterla a disposizione quando il clima diventa eccessivamente secco. Le fibre sintetiche, invece, sono più resistenti sia agli urti che agli agenti atmosferici e si lasciano pulire abbastanza facilmente.

Insomma, sta a voi scegliere quali tappeti devono entrare a far parte della vostra biancheria casa. L’importante è acquistare tappeti in grado di entrare in sintonia con il resto della vostra casa e di rappresentare un valore aggiunto per gli ambienti nei quali verranno sistemati. Interessanti anche gli articoli di biancheria casa on line disponibili all’interno di molti siti web

(Visited 47 times, 1 visits today)
Condividi:

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*