Le recensioni spingono le terme di Ischia in alto

Per chi ha necessità di lasciarsi alle spalle stress e preoccupazioni, le cure termali sono da sempre un’opzione tra le più gettonate al momento di decidere le proprie vacanze ed Ischia, in questo senso, è senza dubbio una delle mete di maggior prestigio e tra le più apprezzate da turisti provenienti da tutto il mondo. Le recensioni che provengono dagli ospiti nei siti specializzati lo confermano.

Le terme di Ischia hanno una storia antica ed oggi sono sempre valide per combattere disturbi fisici di vario genere attraverso massaggi, bagni, fanghi ed altri trattamenti in grado in poco tempo di rinvigorire spirito e corpo.

Ad Ischia, le acque termali sono una risorsa importante per curare malattie respiratorie, dermatiti e reumatismi.

Su tutta l’isola l’attività vulcanica benefica prosegue senza sosta con fumarole e schiumoni che fuoriescono in superficie di continuo, come numerosissime sono le grotte per le saune e le stufe naturali . si tratta di un grande giardino dove a dominare è il benessere e la cura della persona.

Ad Ischia, l’acqua termale contiene iodio, cloro e zolfo, ed è alcalina. Interviene con successo sull’apparato cardiovascolare, su quello cutaneo e su quello locomotore ed apporta importanti benefici all’apparato genitale femminile ed alle vie respiratorie.

Ad Ischia, i centri termali sono tantissimi e tutti con una importante storia; sono caratteristici in quanto l’ambiente naturale è ricco di fanghi e sorgenti. Le strutture sono moderne e propongono molteplici trattamenti che si abbinano spesso ad un percorso alimentare sano e fatto di prodotti di qualità a basso contenuto calorico.

Il colore delle acque termali dipende dalla falda sotterranea e dalle sue condizione ed in genere varia dal verde al marrone. Le temperature variano a seconda della terapia e della sorgente; solitamente non scende sotto i 37° e la durata di un bagno è di circa 20 minuti.

I fanghi invece sono il risultato di una commistione tra l’argilla e l’acqua termale. Il fango si spalma sulla zona prescritta ed ogni applicazione varia dai venti ai trenta minuti, a seconda delle condizioni generali del paziente. Alla fine i fanghi vengo asportati ed al soggetto si chiede di fare un bagno in acqua minerale al quale segue un meritato riposo di circa un’ora negli spazi appositi ora.

Tutto questo lo si può apprezzare negli spazi appositamente pensati per i propri ospiti al Gran Hotel terme di Augusto; una struttura situata a Lacco Ameno e che al suo interno propone terapie termali in un ambiente raffinato, rilassante a contatto con delle acque sorgive purissime.

(Visited 13 times, 1 visits today)
Condividi:

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*