Norme sugli pneumatici invernali

Norme sugli pneumatici invernali

Gli pneumatici invernali sono indispensabili in presenza di fondo stradale gelato, innevato o bagnato. Vanno montati quando le temperature raggiungono i 7 gradi perché sono realizzati per resistere alle basse temperature.

Gli pneumatici invernali sono realizzati con una mescola speciale di gomma e con un’alta percentuale di silice, che resiste alle basse temperature, garantendo una maggiore affidabilità stradale. Presentano anche scanalature ampie e profonde in modo da far fluire l’acqua.

Queste peculiarità permettono al guidatore di avere un controllo e un’affidabilità maggiore dell’automobile contro il rischio dell’aquaplaning oltre ad avere una buona stabilità su superfici coperte di neve o di gelo. Le caratteristiche dei battistrada garantiscono un buon controllo del veicolo in condizioni di neve, pioggia o ghiaccio.

Normativa e multe

In Italia, esistono normative che obbligano l’autista a montare gli pneumatici invernali durante il periodo invernale allo scopo di garantire sia una maggiore sicurezza stradale sia una maggiore aderenza a terra su un manto scivoloso come possono essere le strade innevate, gelate o bagnate.

Gli pneumatici invernali vanno montati quando le temperature raggiungono i 7 gradi. Sono obbligatori dal 15 novembre al 15 aprile, tuttavia, tale periodo può essere prolungato nelle zone alpine perché soggette ad abbondanti nevicate o a formazioni di ghiaccio. In Valle d’Aosta è obbligatorio usare pneumatici invernali dal 15 ottobre al 15 aprile. L’obbligo all’utilizzo degli pneumatici invernali è segnalato sulle strade da un apposito cartello stradale. Il mancato rispetto della norma viene punito con una sanzione amministrativa che va da 80 a 318 euro.

Per il Codice della Strada il marchio M+S (sta per Mud+Snow) identifica i pneumatici invernali. In realtà, questo tipo di marcatura è un po’ datata perché accanto a questa esiste un’altra: il timbro M+S con accanto il fiocco di neve con una montagna a tre cime. Questa dicitura indica che hanno superato il test di omologazione.

Vantaggi degli pneumatici invernali

Avere pneumatici invernali significa avere:

  • maggiore sicurezza e controllo della vettura;
  • non sentire rumori;
  • non dover scendere dalla macchina quando nevica per montarle come accade per le catene; Una volta che sono stati acquistati dal gommista oppure online, si procede al montaggio che avviene in officina e non si hanno più problemi per tutto il periodo invernale.

È importante ricordare che gli pneumatici invernali si usurano facilmente in assenza di neve o con temperature miti. Inoltre, sebbene siano stati progettati per essere usati sulle strade ghiacciate non garantiscono la completa stabilità sul ghiaccio, per cui è opportuno ricorrere all’uso di catene o di pneumatici chiodati.

Un altro accorgimento da tenere in considerazione è di evitare di montare solo due pneumatici invernali, anche se la normativa lo permette, perché è pericoloso. Alcuni test dimostrano una perdita di controllo dell’auto sia in curva sia in frenata.

Quindi, utilizzare pneumatici invernali risulta la scelta migliore da fare durante i mesi invernali.

I prezzi degli pneumatici invernali on line possono essere davvero molto più bassi rispetto a quelli che si trovano da un tradizionale grossista. In ogni caso, è utile spulciare un po’ di siti in rete per capire quali comprare e in base a quali caratteristiche. I prezzi di gommadiretto.it possono essere davvero molto interessanti.

(Visited 3 times, 1 visits today)
Condividi:

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*