Pec: info e cose da sapere

Informazioni sulla pec

Da qualche anno si sente parlare spesso di Pec, ossia di firma elettronica certificata. Per molti, non è altro che una semplice mail; in realtà, si tratta di qualcosa di molto diverso e soprattutto molto più utile per le aziende.

Firma elettronica certificata: di cosa si tratta?

La firma elettronica certificata a differenza di un tradizionale messaggio via e-mail, ha un valore legale e sostituisce – per la legge – la vecchia raccomandata con la ricevuta di ritorno. Si tratta, quindi, di uno strumento molto innovativo (nonchè rispettoso per l’ambiente – se si pensa alla quantità di carta che si risparmia evitando di spedire una raccomandata) che garantisce la massima tutela legale sia a chi invia che a chi riceve un messaggio di posta elettronica. Ogni sistema Pec, funziona per mezzo di un sistema che registra tutti i messaggi ed avverte il mittente in tre fasi principali dell’operazione:

  • quando il messaggio viene spedito
  • quando il messaggio viene recapitato al mittente
  • quando il messaggio non viene spedito correttamente

Il sistema di posta elettronica certificata, inoltre, è dotato di un software che memorizza sia la data che l’ora esatta in cui avviene l’invio del messaggio da parte del mittente. Al tempo stesso, il sistema – naturalmente – certifica anche il momento in cui avviene la ricezione del messaggio al destinatario, inviando al mittente una notifica di conferma. Il valore legale della posta elettronica certificata fa in modo che, in caso di controversie, tra mittente e destinatario uno o più messaggi possano essere utilizzati nelle opportune sedi giuridiche. Qualora i messaggi non siano immediatamente reperibili per essere utilizzati legalmente, è sempre possibile rivolgersi al sistema che gestisce la propria posta elettronica certificata e chiedere il ripristino di alcuni messaggi. Per legge, infatti, il sistema è tenuto a conservare per un periodo di 30 mesi i messaggi ricevuti ed inviati presso l’indirizzo di posta regolarmente registrato.

Considerata la quantità di e-mail che quoditianamente si spediscono per diletto o per lavoro, è facile comprendere perchè per un’impresa nascente è fondamentale possedere una Pec. Innanzitutto la posta elettronica consente di tutelarsi sul lavoro e di difendersi in caso di controversie con messaggi validi per legge; inoltre, la tracciabilità del messaggio è fondamentale per conservare una memoria delle informazioni che si trasmettono tutti i giorni tra imprenditori, clienti e fornitori. Un altro aspetto interessante della posta elettronica certificata riguarda il fatto che i messaggi scritti ed inviati non possono essere modificati, così come gli eventuali allegati inseriti nel messaggio. Questo dato, è ciò che concede alla Pec l’effettivo valore legale, dal momento che tutti i messaggi sono assolutamente non modificabili e quindi autentici dal momento dell’invio fino alla ricezione finale. Per acquistare la Pec ad Avellino o in Campania, è possibile consultare una delle agenzie di servizio presenti sul territorio.

 

(Visited 11 times, 1 visits today)
Condividi:

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*