Proposta di fidanzamento? Ditelo con un anello…

proposta di fidanzamento

Ancora oggi, secondo un recente sondaggio, le donne preferiscono la classica proposta seguita dalla consegna del tanto agognato anello di fidanzamento. Oltre ad essere un accessorio bello da vedere e da mostrare alle amiche, l’anello è considerato un vero e proprio “sigillo” per autenticare l’amore per il vostro partner. Il perché si regali un monile è molto semplice: simbolo di unione e di amore infinito tra due persone che andrà avanti, si spera, per tutto il resto della vita.

Trovare il momento e le parole giuste per consegnare l’anello alla propria amata non è proprio una scelta facile. Una start-up giapponese ha creato un anello in grado “parlare” col timbro della vostra voce per circa 3 secondi di frase. Una follia! Molto meglio il metodo classico con la dichiarazione d’amore guardandosi negli occhi che, sicuramente, sarà ben apprezzato.

Quando si sceglie un anello di fidanzamento si cerca sempre di personalizzarlo e renderlo unico, proprio come lo è la vostra dolce metà. Chiaramente, tutto dipende dal budget che avete a disposizione. Chiaramente, i metalli più preziosi per le montature sono il platino e l’oro che sono i più costosi. Invece, l’argento non è molto gettonato perché considerato meno pregiato e con costi irrisori.

All’uomo l’arduo compito di fare il primo passo

La prassi vuole che sia l’uomo a prendere l’iniziativa e fare il primo passo, inginocchiato e con una sfilza di diamanti in mano per la gioia della donna.

Però, prima di questo passaggio c’è da considerare un altro aspetto alquanto difficile: la scelta dell’anello giusto per lei. E qui entrano in gioco le abilità e le competenze dell’uomo in merito agli interessi, ai gusti e allo stile della propria donna. Spremere le meningi e sforzarsi di ricordare tutte le cose che piacciono alla vostra lei non sarà un compito facile ed il rischio di scegliere l’anello sbagliato è molto alto. In ogni caso, per andare sul sicuro è buona norma chiedere qualche consiglio alla sua migliore amica oppure farsi assistere da personale qualificato ed aziende orafe specializzate nel settore, come ad esempio www.glamira.it che propone una vasta gamma di anelli di fidanzamento, monili e preziosi per tutti i gusti e per tutte le tasche.

Prima di impazzire nella ricerca dell’anello giusto bisogna dire che non esiste l’anello ideale e quello più costoso non è sempre sinonimo di bellezza. Spesso, basta semplicemente un po’ di fantasia e cercare delle soluzioni alternative, se mai preferire altre tipologie di pietre come rubini, smeraldi e acquamarina. Aguzzare l’ingegno e la vostra creatività nella personalizzazione dell’anello, vi permetterà di avere un oggetto sicuramente meno abbagliante ma, al tempo stesso, meno convenzionale e più ricercato.

E’ vero che l’anello di fidanzamento è un pegno, ma non sottovalutate l’aspetto più importante e, cioè, il sentimento e l’amore alla base del rapporto di coppia. Regalare un diamante, una gemma dura e resistente, allude a qualcosa che duri nel tempo proprio come dovrebbero essere i sentimenti.

(Visited 3 times, 1 visits today)
Condividi:

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*