Time Lapse a San Benedetto del Tronto

Time lapse a san benedetto del tronto

C’è un modo nuovo di ammirare i monumenti delle città italiane e di valorizzarli: si chiama Time Lapse e consiste in una moderna tecnica di produzione video. In sostanza, si tratta una tecnica che consiste nello scattare molte fotografie quasi simultaneamente verso un oggetto, un paesaggio oppure un monumento. Le foto vengono incollate una accanto all’altra attraverso uno strumento che si chiama intervallometro e si ottiene, alla fine del lavoro, un video time lapse in cui le immagini scorrono ad una sequenza iper-veloce.

Creare un time lapse: come procedere?

Per creare il time laspe di un monumento, non è necessario essere dei fotografi professionisti oppure possedere attrezzature molto costose. Si può realizzare un time lapse anche solo per divertimento utilizzando il proprio telefono cellulare. Per farlo, infatti, basta avere uno smartphone con fotocamera integrata ed installare un’applicazione specifica per i time lapse, che in sostanza svolte il lavoro di intervallometro, ossia di strumento che concretamente unisce le fotografie e le fa scorrere simultaneamente. Naturalmente, la qualità di un time lapse può variare molto in base alla qualità dell’attrezzatura che si utilizza: c’è differenza tra un time lapse realizzato con un telefono cellulare ed un video realizzato con una fotocamera compatta o addirittura una reflex. Se, per esempio, si desidera sperimentare questa produzione, un telefono cellulare con fotocamera è più che sufficiente; le cose cambiano, invece, se l’obiettivo è produrre un video professionale (come quello in alto) che rappresenta un monumento, una strada, o come nel caso del nostro fotografo il panorama di una città. Per la realizzazione di un video di tale qualità tecnica è necessario possedere una reflex con intervallometro integrato ed avere l’abilità di cogliere il paesaggio giusto al momento giusto. Per la produzione occorrono diverse ore e anche la fase di post produzione richiede molto tempo. Il risultato, però, è assolutamente unico: un prodotto tecnico che diventa anche opera culturale ed artistica, potenzialmente utile alla valorizzazione del patrimonio culturale della nostra Italia. Il costo di realizzazione di un time lapse è molto variabile: per farlo è sufficiente avere uno smartphone da poche centinaia di euro oppure optare per una fotocamera compatta o una reflex, il cui costo in questo caso può superare anche i 2000 euro. Oltre il mezzo, tuttavia, ciò che conta nella realizzazione di questi video particolari è soprattutto la fase relativa al montaggio: per la post produzione, infatti, è necessario possedere un software professionale (il migliore è Adobe) che consente il montaggio di tutte le migliaia di foto scattate per la realizzazione. L’effetto è davvero unico.

(Visited 2 times, 1 visits today)
Condividi:

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*