Vivere con stile: la bici in città

Nelle nostre città possiamo vedere sempre più biciclette. I ciclisti, ormai, hanno conquistato le strade: sono davvero ovunque, sfrecciano veloci vicino alle auto ferme allo stop o al semaforo. Spesso e volentieri anche gli automobilisti li invidiano, veloci e scattanti come sono i ciclisti in sella alla loro due ruote.

Ma perché utilizzare la bici in città? Quali sono i vantaggi dell’uso di questo mezzo di trasporto ecologico al posto delle macchine, un mezzo di trasporto che ha avuto un sempre maggiore successo, come possiamo dedurre dal fatto che sempre più persone si spostano sulle due ruote?

Andare in bici in città ha dei grossi vantaggi, vediamo quali sono.

Innanzitutto è stato dimostrato che l’utilizzo della bicicletta permette di percorrere le brevi distanze in città più velocemente che non in macchina. Sulle distanze sotto i 5 km in città, la bicicletta si dimostra il mezzo di spostamento più agile in assoluto.

Infatti non deve sottostare a semafori e stop: ovviamente in bici bisogna rispettare il codice della strada, ma indubbiamente ci si muove molto più rapidamente nel traffico di quanto non avvenga con l’auto o coi mezzi pubblici. Non stupisce, quindi, che sempre più persone optino per recarsi al luogo di lavoro con la bici, almeno durante la bella stagione.

Senza contare che, se si lavora in una Zona a Traffico Limitato nel centro città, le bici possono entrare… le auto no. Quindi c’è la massima libertà di movimento nelle zone pedonali e nella ZTL.

Muoversi in bici in città tiene in forma. Se non si ha tempo o voglia di fare attività fisica durante la giornata, si può supplire alla mancanza semplicemente recandosi al lavoro in bici.

Un altro grande vantaggio di usare la bici in città è il parcheggio. Sapevi che nel parcheggio di un’auto posso stare fino a 18 biciclette parcheggiate?

Inoltre non bisogna più impazzire per cercare un posto dove lasciare l’auto in centro, né pagare i parcheggi.

Senza contare che la bici è sicuramente più economica sotto tutti i punti di vista: niente carburante, niente assicurazione, niente bolli, niente multe.

La bici, quindi, consente di arrivare rapidamente al lavoro, senza avere il problema del parcheggio, ed è completamente gratuita, oltre al fatto che ci tiene in forma.

Usare la bici al posto dell’auto in città è anche un grande gesto di amore per l’ambiente. Infatti la bicicletta non inquina per nulla, è un mezzo di spostamento del tutto ecologico e naturale.

Con la bici si può diventare pedoni in un secondo: se c’è troppa folla, si scende e si tira la bici a piedi. È leggera, pratica… e in un secondo, al bisogno, si è di nuovo in sella.

Infine, la bici è una sorta di ritorno ad uno stile di vita più sano, che nello stress, nel traffico e coi ritmi di vita della città spesso si dimentica. Ecco perché sarebbe bene adottare questo mezzo di spostamento: per riscoprire un metodo di movimento veloce, comodo, economico, ecologico, divertente e molto salutare.

(Visited 10 times, 1 visits today)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.