30 libri che non possono mancare in una libreria

Hai deciso di farti una libreria personale e iniziare a riempire gli scaffali con dei libri, ma non sai da dove cominciare? Non sai quali libri devi avere assolutamente? Questo elenco ti aiuterà, e se già ne possiedi, ti suggerirà quelli che non devono mancare nella libreria.

Indicherò romanzi, saggi e opere fondamentali.

Libri da avere nella propria libreria

L’arte della guerra

di Sun Tzu. Si tratta di uno dei libri di strategia e di guerra più citati nella storia, ad ogni livello.

È possibile trovare citazioni ovunque, incluse le serie TV e i film.

Ma perché dovresti possederlo? Per capire il temperamento degli altri e per contestualizzare le citazioni che senti in proposito, e capirne di più.

“Attacca il nemico dove è impreparato”.

Disclaimer: contiene link di affiliazione, in qualità di Affiliato Amazon riceviamo una guadagno dagli acquisti idonei senza costi aggiuntivi per te/ Immagini da Amazon Product Advertising API / Aggiornamento 2024-07-20 /

Nella tabella che segue, oltre al link affiliato per l’acquisto dell’ultima edizione disponibile, ti suggerirò il motivo per cui dovresti possederli, e per cui anche io li possiedo.

Dal Big Bang ai buchi neri

“Breve storia dell’Universo”, di Stephen Hawking. Il bestseller divulgativo scientifico per eccellenza del grande fisico inglese, scomparso qualche anno fa.

Con questa lettura capirai le origini dell’Universo, con una prima parte molto divulgativa, adatta anche ai ragazzi.

Il titolo originale dell’opera è “A brief history of time“, una breve storia del Tempo, che forse spiega meglio di cosa tratta il saggio.

Disclaimer: contiene link di affiliazione, in qualità di Affiliato Amazon riceviamo una guadagno dagli acquisti idonei senza costi aggiuntivi per te/ Immagini da Amazon Product Advertising API / Aggiornamento 2024-07-20 /

1984

di George Orwell. Il romanzo distopico per eccellenza, l’opera fondamentale di uno dei più grandi scrittori del Novecento.

Possiedo un’edizione rilegata, con una bella introduzione critica.

Perché dovresti leggerlo e possederlo? Anzitutto è un romanzo avvincente, scritto benissimo.

Poi familiarizzerai con i concetti di Grande Fratello, controllo globale. E perché, malgrado il pessimismo della storia, è un inno alla libertà di pensiero.

2+2 = 5

Disclaimer: contiene link di affiliazione, in qualità di Affiliato Amazon riceviamo una guadagno dagli acquisti idonei senza costi aggiuntivi per te/ Immagini da Amazon Product Advertising API / Aggiornamento 2024-07-20 /

Il vecchio e il mare

di Ernest Hemingway. Una delle mie letture preferite da sempre. Un romanzo agile, breve, che racconta l’epica lotta di un pescatore cubano contro la natura, a secco da 84 giorni.

Una grande metafora della vita, resa in modo esemplare, come solo Hemingway sa fare.

Consigliato perché ha vinto il Pulitzer e sancito il Nobel, e perché descrive bene il tormento dell’essere umano di fronte a sfide gigantesche. Qui nella traduzione della bravissima Silvia Pareschi.

Disclaimer: contiene link di affiliazione, in qualità di Affiliato Amazon riceviamo una guadagno dagli acquisti idonei senza costi aggiuntivi per te/ Immagini da Amazon Product Advertising API / Aggiornamento 2024-07-20 /

Cent’anni di solitudine

di Gabriel García Márquez. Il romanzo che ha consegnato alla storia della letteratura il famoso autore colombiano.

E ha confermato la vitalità del genere chiamato realismo magico.

Superato l’ostacolo delle prime pagine, rappresentato dai nomi, l’epopea di Macondo inizia ad avvolgerti con la sua prosa ricca e scorrevole.

Da avere perché è un gran romanzo, dal quale ricaverai gioia nella lettura.

Disclaimer: contiene link di affiliazione, in qualità di Affiliato Amazon riceviamo una guadagno dagli acquisti idonei senza costi aggiuntivi per te/ Immagini da Amazon Product Advertising API / Aggiornamento 2024-07-20 /

La peste

di Albert Camus. Questo stupendo romanzo è tornato di moda con la pandemia.

Ma in realtà è anche una grande metafora sulla sofferenza della Seconda Guerra Mondiale determinata dalla cieca volontà di potenza.

Il protagonista è un medico che si trova ad affrontare un’epidemia di peste a Orano, in Algeria, allora territorio francese.

Da leggere perché avvincente, angosciante e scritto in modo superbo.

Disclaimer: contiene link di affiliazione, in qualità di Affiliato Amazon riceviamo una guadagno dagli acquisti idonei senza costi aggiuntivi per te/ Immagini da Amazon Product Advertising API / Aggiornamento 2024-07-20 /

La talpa

di John Le Carrè, un altro romanzo inglese che si legge con una facilità incredibile.

Già, perché Le Carrè, oltre a conoscere lo spionaggio, è un maestro nel narrare e nel caratterizzare i personaggi.

Come nel caso di Smiley, un agente ormai in pensione, che deve scoprire chi è la talpa infiltrata nel servizio segreto inglese, che lavora in incognito per il KGB.

Disclaimer: contiene link di affiliazione, in qualità di Affiliato Amazon riceviamo una guadagno dagli acquisti idonei senza costi aggiuntivi per te/ Immagini da Amazon Product Advertising API / Aggiornamento 2024-07-20 /

Pensieri

Colloqui con sé stesso e Meditazioni di Marco Aurelio. L’imperatore romano è una figura tragica.

Fu il primo imperatore a dover affrontare un’ondata di violente invasioni barbariche, ben descritte nella scena iniziale del film il Gladiatore.

Una sua frase famosa è proprio: ognuno vale quanto le cose a cui dà importanza.

I pilastri della Terra

di Ken Follett, romanzo storico per eccellenza, che ci riporta ai tempi della regina Matilde, nell’Inghilterra medievale.

Un’avvincente avventura in cui si mescolano amore, spirito cavalleresco e ovviamente il desiderio di costruire una cattedrale che fa da sottofondo alle vicende.

Scritto bene, facile da leggere nonostante la mole, vi farà riappacificare con il piacere della lettura.

Il Nome della Rosa

di Umberto Eco. Questo capolavoro è stato il romanzo italiano più venduto di sempre, secondo solo a Le avventure di Pinocchio di Collodi.

Il romanzo è un giallo classico a incastro che verte intorno alla figura di Fra Guglielmo da Baskerville, chiamato a indagare su una serie di morti misteriosi che avvengono in un monastero italiano.

Da leggere perché mostra la vitalità del romanzo storico, la storia è affascinante, misteriosa, scritta in modo incredibile.

Sapiens, da animali a dèi. Breve storia dell’Umanità

di Yuval Noah Harari. Una lettura stupefacente che non vi lascerà fino all’ultima pagina.

La storia della nostra specie, di come è riuscita a primeggiare rispetto alle altre specie di ominidi e come ha cambiato il mondo.

Un saggio moderno destinato a rimanere nel tempo, in edizione aggiornata.

Disclaimer: contiene link di affiliazione, in qualità di Affiliato Amazon riceviamo una guadagno dagli acquisti idonei senza costi aggiuntivi per te/ Immagini da Amazon Product Advertising API / Aggiornamento 2024-07-20 /

I miti greci

di Robert Graves. Il classico dei classici sulla mitologia greca, da parte del poeta, saggista e romanziere inglese, autore del celebre “Io, Claudio“.

Grazie a questo imperdibile raccolta conoscerete tutto sui miti greci, che tuttora vengono citati e che spesso sono fonte di disorientamento.

Un insegnamento che continua ancora oggi, con storie senza tempo, avvincenti e da tramandare per altri millenni.

Racconto di due città

A tale of two cities di Charles Dickens. Il grande scrittore inglese, forse il più grande romanziere di tutti i tempi, ci presenta una storia ambientata al tempo della Rivoluzione Francese e del Terrore. Un bestseller senza tempo.

Le due città in questione sono Parigi e Londra, nelle quali si muovono i protagonisti. Il titolo è diventato un modo di dire proverbiale in lingua inglese.

Al solito, l’incredibile lavoro di caratterizzazione ci restituisce una vera storia alla Dickens.

Il contratto sociale

di Jean-Jacques Rousseau. Difficile descrivere un altro libro con l’incipit meglio di questo.

L’uomo è nato libero, ma dovunque è in catene“.

Un saggio agile, leggero, da parte del filosofo simbolo dell’Illuminismo che stabilisce i canoni che ispirano la democrazia moderna e le norme che regolano i rapporti tra individui e stato.

Il contratto sociale appunto. Un’opera da sempre consigliata.

Il Maestro e Margherita

di Michail Bulgakov. Uno dei migliori romanzi in lingua russa di sempre, l’opera principale di Bulgakov.

Si tratta dell’opera letteraria preferita da Alessandro Barbero e con ragione.

Oltre a essere un romanzo con una trama fantastica, che si innesta su più piani narrativi, Il Maestro e Margherita è una satira potente della vita moderna. E una critica feroce al mondo intellettuale sovietico. Dall’interno.

Consigliato perché è stupendo!

Le correzioni

di Jonathan Franzen. L’opera di narrativa principale del nuovo millennio negli Stati Uniti.

Le Correzioni di Franzen ci porta all’interno di una famiglia del Midwest americano travolto dalla globalizzazione e dall’avvento delle nuove tecnologie.

La capacità narrativa di Franzen oggi è data per scontata, ma in questo romanzo emerge in tutta la sua magniloquenza. Un vero classico moderno.

Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte

di Mark Haddon. Difficile definire questo stupendo romanzo: romanzo di formazione? Giallo? Narrativa per ragazzi?

Non a caso le stesse domande si possono fare per romanzi incredibili del passato.

Una lettura scorrevole, veloce, non destinata solo ai ragazzi, che parte da un tema delicato (l’Asperger) per arrivare a definire un percorso di maturazione.

Offerta
I miti greci
  • Graves, Robert (Autore)
Offerta
Le due città
  • Dickens, Charles (Autore)
Offerta
Il contratto sociale
  • Rousseau, Jean-Jacques (Autore)
Offerta
Le correzioni
  • Franzen, Jonathan (Autore)

Disclaimer: contiene link di affiliazione, in qualità di Affiliato Amazon riceviamo una guadagno dagli acquisti idonei senza costi aggiuntivi per te/ Immagini da Amazon Product Advertising API / Aggiornamento 2024-07-20 /

Dieci piccoli indiani

E poi non rimase nessuno” di Agatha Christie. Il romanzo classico giallo per eccellenza, ambientato in un luogo isolato dal quale non è possibile allontanarsi.

La sua influenza è senza tempo.

E dimostra la grandezza della prolifica scrittrice inglese.

Lo consiglio al posto di altri ugualmente famosi perché la versione cinematografica è meno nota di opere come Assassinio sull’Orient Express o Assassinio sul Nilo.

Le armi della persuasione

di Robert B. Cialdini, un classico del genere dal maestro della psicologia sociale.

Come finiamo per dire sempre di sì e cadiamo nelle trappole della persuasione.

Un saggio sempre aggiornato che ti aprirà gli occhi e ti farà capire come a volte, pur volendo dire NO, finisci sempre per dire sì.

Un must per chi si opera di vendite, di comportamento umano e di psicologia cognitiva.

Tutte le poesie

di Eugenio Montale. Una raccolta completa di tutte le poesie del grande poeta genovese, premio Nobel per la letteratura nel 1975.

In questa raccolta firmata Mondadori si va dal periodo di Ossi di Seppia, che stabilì una vera e propria rottura con gli stili classici della lirica italiana, fino alle riflessioni mature di Satura.

Un’opera fondamentale: scoprirai un poeta capace di sorprendere a ogni verso. Con eleganza e semplicità. Non a caso uno dei più grandi del ‘900.

Dune

di Frank Herbert. Un classico della fantascienza, pubblicato nel 1965, il romanzo di Frank Herbert ti porta sul pianeta Arrakis.

In questo mondo arido, deserto (il titolo fa riferimento proprio a questo), dove è difficile anche solo respirare, in realtà si produce la spezia.

Una sostanza che sembra donare capacità innate, mentali, come la preveggenza.

Dopo il successo del film di Villeneuve, l’editore Fanucci ha pubblicato una nuova edizione.

Espiazione

di Ian McEwan. Un romanzo che ti farà odiare la protagonista, ma questa è la virtù dei grandi libri.

Quelli nei quali i protagonisti continuano a vivere nella tua testa, dopo che si è arrivati alla fine del libro.

Espiazione è un classico moderno uscito nel 2001, che ci dimostra ancora la potenza del romanzo come formula ideale per parlare di relazioni umane.

Piccole abitudini per grandi cambiamenti

Titolo originale “Atomic Habits“, trasforma la tua vita un piccolo passo per volta, di James Clear.

L’opera seminale di Clear che spiega come si formano le abitudini (e i vizi) e come esse possano essere la leva per indurre grandi cambiamenti nella nostra vita.

Un saggio fondamentale per capire come migliorare.

Disclaimer: contiene link di affiliazione, in qualità di Affiliato Amazon riceviamo una guadagno dagli acquisti idonei senza costi aggiuntivi per te/ Immagini da Amazon Product Advertising API / Aggiornamento 2024-07-20 /

Delitto e Castigo

di Fedor Dostoevskij. Il romanzo che ha catapultato la letteratura dell’Ottocento nella modernità più assoluta, nei meandri di una mente contorta.

Con Dostoevskij la narrativa entra nella coscienza e ne esce completamente sconvolta.

Da avere perché è una storia senza tempo, scritta in modo inimitabile.

L’amica geniale

di Elena Ferrante. L’opera italiana della letteratura contemporanea più apprezzata e letta nel mondo.

Questo è il primo volume di una voluminosa storia familiare e di amicizia, che si espande per ben 4 volumi.

Ma conviene iniziare da questo perché rimane comunque il romanzo più riuscito.

I miserabili

di Victor Hugo. Un romanzo che crea un mondo narrativo, che lascia senza fiato.

La narrazione segue i tanti personaggi, ognuno a suo modo indimenticabile, che si muovono nella Francia dopo la sconfitta di Waterloo.

Per Hugo è lo spunto per analizzare gli strati sociali meno fortunati, mentre l’industrializzazione inizia a farsi strada.

La banalità del male

di Hannah Arendt, la storia prende spunto dal processo del gerarca nazista Eichmann a Gerusalemme, per analizzare come il totalitarismo bieco si organizza e compie le sue atrocità.

E come il nazismo, nella sua assurdità, attecchì in una civilizzata borghesia europea.

Uomini che odiano le donne

Primo volume della trilogia Millennium di Stieg Larsson.

Un thriller moderno che ha dato la stura alla corrente di gialli scandinavi di enorme successo.

Ma è anche una riflessione sulla corruzione politica e quella dell’animo umano, con dei protagonisti indimenticabili, a partire da Lisbeth Salander.

Ulisse

di James Joyce. Una lettura ardua questa del romanzo simbolo del ‘900. Ma è l’unica che propongo.

Ulisse riscrive il mito dell’Odissea in chiave moderna, narrando la giornata di Leopold Bloom in giro per Dublino, ma anche di Stephen Dedalus, già visto in un’altra opera dello scrittore irlandese.

La lettura non è semplice, perché è un romanzo sperimentale, è in questo romanzo che vediamo applicato il flusso di coscienza.

Una prosa pazzesca che spingerà il tuo cervello dentro un vortice.

Antologia di Spoon River

di Edgar Lee Masters, si tratta di una raccolta poetica a suo modo rivoluzionaria.

Come una rilettura in chiave lirica del libro dei morti, poesia dopo poesia veniamo trascinati nelle vicende degli abitanti di Spoon River.

I vizi, le virtù, le ipocrisie che si incastrano verso dopo verso.

Un’opera immortale, che si legge con facilità.

Disclaimer: contiene link di affiliazione, in qualità di Affiliato Amazon riceviamo una guadagno dagli acquisti idonei senza costi aggiuntivi per te/ Immagini da Amazon Product Advertising API / Aggiornamento 2024-07-20 /

Consiglialo a chi vuoi:

Lascia un commento